Per dare il giusto risalto a colori e forme del tuo spazio verde, di seguito trovi alcuni interessanti Esempi di Illuminazione Alberi da Giardino.

Cosa c’ è da sapere per realizzare una corretta Illuminazione per Alberi

Le luci per illuminare alberi possono creare effetti suggestivi e raffinati che cambieranno l’estetica del tuo giardino e faranno apparire gli spazi esterni della casa molto più grandi.

Per avere un’illuminazione artificiale piante funzionale e al tempo stesso gradevole, occorre tenere in considerazione alcuni aspetti.

Le piante e gli alberi da giardino sono soggetti alla stagionalità, cambiano forma, fogliame e fioritura. In inverno i rami sono da evidenziare, in estate chiome e colori diventano i protagonisti.

La disposizione dei dispositivi per l’illuminazione alberi da giardino dovrà essere adattata dunque al ciclo vitale, alla crescita degli alberi ed evitare il fastidioso abbagliamento.

Illuminare Alberi con Faretti LED da Esterno

Le lampade LED consentono un’illuminazione piante omogenea con consumi energetici ridotti. I LED assicurano prestazioni di alto livello con una durata di vita di 50.000 ore, un’elevata efficienza Lumen/Watt e un basso impatto ambientale.

Questi diodi luminosi emettono un fascio di luce soffuso, non si surriscaldano e possono quindi essere tranquillamente utilizzati per l’illuminazione alberi senza correre il rischio di danneggiare le piante.

Le lampadine LED o meglio ancora i moduli LED multi chip possono essere montati su faretti o fari per illuminare alberi. I faretti con moduli LED sono ancora più performanti delle lampade in termini di qualità della luce, efficienza e durata di vita del dispositivo.

I Faretti LED per Illuminazione Piante

Tra le luci per illuminare alberi è possibile optare per i faretti LED da incasso o i faretti LED a picchetto. L’utilizzo del faretto da giardino con picchetto è sicuramente la soluzione più interessante e pratica.

Il fascio di luce di questi dispositivi può essere regolato a 360 gradi a seconda del contesto, il corpo luminoso seguirà così la crescita naturale e la stagionalità della pianta.

Oltre all’orientamento, con il faretto con picchetto da esterno si può personalizzare l’apertura del fascio luminoso. A partire dai 10° per un’illuminazione d’accento e fino a 40° o 60° per illuminare l’albero in modo omogeneo.

Alcuni esempi su come Illuminare un Albero utilizzando i Faretti LED da Esterno con Picchetto

Quando si parla di illuminazione alberi da giardino le soluzioni sono davvero numerose e creative.

Per ottenere una luce omogenea e uniforme, un’idea interessante può essere quella di utilizzare tre faretti a picchetto. Si posizionano a triangolo, due ai lati della pianta e uno davanti.

Il faretto LED sistemato davanti alla pianta, in modalità uplight contribuisce a valorizzare un albero con una bella tramatura della corteccia. La luce diffusa dal basso verso l’alto fornirà un’elegante luce d’accento sul tronco.

Per alberi dal fusto molto alto e con un tronco slanciato, i faretti uplight con un fascio luminoso ristretto e verticale rappresentano dunque la soluzione perfetta.

Se invece vuoi dare risalto ad un albero con una bella chioma rigogliosa, installa dei faretti a picchetto perimetrali attorno alla pianta.

Per un albero che si trova vicino ad una parete, puoi incassare i faretti LED direttamente sul muro. La silhouette dell’albero con i suoi rami verrà riprodotta sulla parete o sul pavimento creando un bel colpo d’occhio scenografico.

Nella scelta dell’illuminazione alberi da giardino non dovrai far altro che lasciare andare la fantasia e integrare le soluzioni al contesto.

Se sei alla ricerca di uno spunto originale, sistema pure il faretto LED alle spalle della pianta. Così facendo valorizzerai l’intera silhouette dell’albero con un effetto controluce davvero esclusivo.

I Faretti con Picchetto per Esterno per l’Illuminazione Ulivo

Per valorizzare un ulivo antico con il suo tronco nodoso ed elegante, il faretto LED uplight davanti è perfetto.

Aggiungendo due faretti con picchetto per esterno ai lati della pianta, si ottiene un’illuminazione ulivo diffusa e uniforme. In questo modo si crea un legame estetico armonioso tra l’intero albero e il terreno.

Illuminazione Alberi da Giardino: come Illuminare una Palma

La palma è uno degli alberi da giardino più diffusi ed eleganti per il suo aspetto lineare, pulito e imponente. Per un’illuminazione palma ottimale è consigliabile utilizzare da 1 a 3 faretti con potenza adeguata all’altezza della pianta e una luce che parte dal basso.

La particolarità della palma è dovuta all’intensa gradazione di verde delle foglie che contrasta con il tronco. Per evidenziare le belle nuance della chioma si consiglia l’utilizzo di faretti a picchetto da giardino con una bella luce calda. La temperatura di colore calda metterà in evidenza le sfumature delle foglie in qualsiasi stagione.

Faretti LED per Illuminazione Piante con Fiori e Aiuole fiorite

Per alberi o aiuole floreali dai colori vivaci e accesi, l’illuminazione artificiale piante LED è la scelta più indicata.

I faretti LED a picchetto possono diffondere un fascio di luce regolabile verso il basso che non colpisce direttamente la pianta. I LED inoltre non emettono raggi ultravioletti e sostanze tossiche nocive per fiori e frutti.

Utilizza una luce calda e intima a 3000K per valorizzare nel tuo giardino un bell’angolo fiorito e far risaltare le tonalità dei fiori anche nelle ore serali.

Illuminazione Alberi da Giardino: come Illuminare Viali alberati

Se nel giardino hai un viale alberato con piante molto vicine l’una all’altra, puoi utilizzare dai faretti LED a picchetto distribuendo la luce in modo asimmetrico. Il fascio luminoso va indirizzato sempre dal basso verso l’alto. La disposizione asimmetrica dei corpi luminosi in questo contesto creerà un effetto omogeneo e valorizzerà la chioma delle varie piante.

Se invece il viale è formato da alberi che si sviluppano in verticale, con alberi tipo cipressi, il faretto da giardino con picchetto in modalità uplight darà risalto al singolo albero con un fascio di luce ristretto.

Illuminazione Artificiale Piante e Siepi

La giusta illuminazione delle siepi contribuisce a creare un bell’effetto scenografico e decorativo in giardino.

Per le siepi formate da alberi fioriti come il pitosforo o il rododendro, i fari per illuminare alberi devono avere una luce calda che faccia rivivere i colori.

La soluzione che consigliamo è un faretto con picchetto da interrare almeno a 20 cm di distanza dalla siepe per fornire la giusta intensità di luce senza abbagliare.

Di quanti Lumen si ha bisogno per l’Illuminazione Alberi da Giardino

Le indicazioni su quanti Lumen occorrono per illuminare alberi sono sempre orientative perché ogni pianta ha la sua crescita e un diverso sviluppo della chioma e dei rami. La scelta ottimale dei Lumen dovrà quindi essere legata all’ambiente.

In linea di massima si possono seguire le seguenti linee guida generali:

  • per un albero con altezza fino a 4 metri, utilizzare dai 1500 ai 2500 Lumen
  • per un’altezza fino a 6 metri, serviranno dai 3000/3500 Lumen
  • per alberi con un’altezza fino a 10 metri, prevedere dai 4500 ai 6000 Lumen.

 

Luci per Alberi :Temperatura di Colore Calda, Naturale o Fredda

La scelta della luce calda, naturale o fredda per illuminare alberi dipende dalla tipologia di albero da illuminare, dal gusto personale e dallo stile della casa.

La temperatura di colore calda è di circa 3000K, l’effetto che si ottiene ricorda la luce intima e romantica delle candele.

Utilizzando faretti LED per illuminare piante con questa tonalità si predispone un ambiente rilassato e accogliente, con un accento suggestivo sui colori dei fiori, per godersi il giardino in totale relax.

Se nell’illuminazione alberi da giardino si desidera esaltare le forme, la luce naturale è la più indicata. La temperatura di colore neutra arriva fino a 4500K e può essere paragonata alla luce del sole. Grazie alla buona resa cromatica è ideale per sottolineare il profilo e la struttura di alberi e piante.